Comune di Sesto al Reghena

Giovanni Cesca | Eterna Natura | opere dagli anni '90 - mostra d'arte

Pubblicata il 16/09/2018
Dal 27/10/2018 al 27/10/2018

AVVISO: Venerdì 30.11.2018 pomeriggio e Sabato 01.12.2018 mattino la mostra non è visitabile per convegni. 



Presenza e Cultura - Centro Iniziative Culturali Pordenone, in collaborazione con il Comune di Sesto al Reghena  presentano 

Giovanni Cesca 
Eterna natura 
Opere dagli anni '90
Nell'ambito delle iniziative del XXVII Festival Internazionale di Musica Sacra 2018 - Passioni e risurrezioni


da sabato 27 ottobre a venerdì 28 dicembre 2018
Abbazia Santa Maria in Silvis Sesto al Reghena

A cura di Giancarlo Pauletto

Giovanni Cesca è nato nel 1947 a San Donà di Piave. Ha studiato all’Istituto d’Arte dei Carmini a Venezia, e poi all’Accademia di belle Arti, dove si è diplomato nel 1970, con la guida di Bruno Saetti.
Partito in area surreale, e poi informale, Cesca si è impegnato a fondo nello studio delle possibilità espressive del colore, mai però visto come strumento fine a se stesso, invece piegandolo ad esprimere un sentimento interrogante e sospeso nei confronti della realtà.
Ciò si è visto nei vari cicli pittorici da lui affrontati, in particolare nel suo ritorno al paesaggio negli ultimi dieci anni, e nell’impegno a realizzare importanti nature morte in bianco-nero, attraverso le quali si esprime una sorta di brivido metafisico davanti alla considerazione della semplice esistenza delle cose.
La mostra che si propone verterà sui più recenti cicli del pittore.

CONCERTO DI APERTURA

DUO PSALLERE VOCE
Valentino Pase, baritono e Sofia Masut, arpa

Psallere Voce è un ensemble composto da arpa (Sofia Masut) e baritono (Valentino Pase), formatosi nel 2016. Il duo è stato seguito dai Maestri Franco Calabretto, Patrizia Tassini, Domenico Balzani e Francesca Paola Geretto.
Il duo ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero. Ha collaborato con varie rassegne musicali, tra cui si ricordano la “Galleria Musicale” (Monfalcone 2017) e la “Medulin Concert Summer” (Croazia 2017). Il duo ha inoltre collaborato a numerosi eventi del Fondo Ambiente Italiano, tra cui la celebrazione del Ventennale della Delegazione Udinese. Il 30 novembre 2017 hanno partecipato, come migliori allievi dal M° Patrizia Tassini, al Seminario “Scuola Italiana di Arpa: omaggio a Margherita Cicognari” (Ass. Italiana dell’Arpa) a Vicenza, dove la loro personale trascrizione
delle Chansons de Don Quichotte di J. Ibert ha ricevuto notevoli apprezzamenti.
Hanno partecipato al “10th International Music Competition SVIREL” (2018), conseguendo il Terzo Premio (Medaglia di Bronzo; punteggio 89/100) nella categoria Professionisti. 

PROGRAMMA
Giacomo Carissimi (1605-1674)
O Vulnera Doloris

Francesco Paolo Tosti (1846-1916)
Preghiera

Maurice Ravel (1875-1937)
da Don Quichotte à Dulcinée
II. Chanson épique

Coordinamento Maria Francesca Vassallo e Mario Giannatiempo
Responsabili artistici Franco Calabretto, Eddi De Nadai, Giancarlo Pauletto
Informazioni: Presenza e Cultura, Via Concordia 7 - 0434.365387 pec@centroculturapordenone.it
www.centroculturapordenone.it
facebook.com/centroculturapordenone.it
youtube.com/culturapn

Allegati

Nome Dimensione
Allegato PEC_Musicasacra2018_ProgrammaCompleto_WEB.pdf 4.76 MB

Categorie Eventi

Facebook Google+ Twitter