Comune di Sesto al Reghena

Avviso di mobilità per n. 1 istruttore direttivo di categoria D - Scadenza: 26 novembre 2019

Pubblicata il 11/11/2019
Dal 26/11/2019 al 26/11/2019

Il Comune di Sesto al Reghena ricerca attraverso la procedura di mobilità esterna nell’ambito del comparto unico del pubblico impiego regionale e locale del Friuli Venezia Giulia, n. 1 istruttore direttivo tecnico – CAT. D, posizione economica D1, da assumere a tempo pieno ed indeterminato e da assegnare al Servizio Tecnico.

Alla selezione possono partecipare i dipendenti che, alla data di scadenza del termine previsto dal presente avviso per la presentazione delle domande, risultino:
  • essere dipendenti a tempo pieno ed indeterminato presso altra amministrazione del comparto unico del pubblico impiego del Friuli Venezia Giulia (art. 127, comma 1, L.R. n. 13/1998);
  • essere inquadrati nella categoria D, posizione economica D1 del CCRL del personale del comparto unico della Regione Friuli Venezia Giulia e con profilo professionale istruttore direttivo tecnicoo profilo che seppur denominato in modo diverso, sia equivalente per tipologia di mansioni;
  • essere in possesso del seguente titolo di studio:
  • Diploma di laurea “vecchio ordinamento” (DL) in: Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile – Architettura, Storia e Conservazione dei Beni Architettonici ed Ambientali, Pianificazione territoriale ed urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, Politica del Territorio, Urbanistica;
  • Laurea Magistrale “nuovo ordinamento” (LM) appartenente ad una classe cui sono equiparati i suddetti diplomi di laurea ai sensi del D.M. 09/07/2009 e s.m.i. ossia lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/1999 delle seguenti classi: LM-3 (Architettura del paesaggio), LM-4 (Architettura e ingegneria edile – architettura), LM-10 (Conservazione dei beni architettonici e ambientali), LM-23 (Ingegneria civile), LM-24 (Ingegneria dei sistemi edilizi), LM-26 (Ingegneria della sicurezza), LM 35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio), LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);
  • Laurea specialistica (LS) appartenente ad una delle seguenti classi: 3/S (Architettura del Paesaggio), 4/S (Architettura e Ingegneria edile), 10/S (Conservazione dei beni architettonici e ambientali), 28/S (Ingegneria Civile), 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio), 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);
  • Laurea triennale di cui al D.M. n. 509/1999 delle seguenti classi: 04 (Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile), 07 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale), 08 (Ingegneria civile e ambientale);
  • Laurea triennale di cui al D.M. n. 270/2004 delle seguenti classi: L-7 (ingegneria civile e ambientale), L-17 (scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile), L-21 (scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale), L-23 (scienze e tecniche dell’edilizia).
L’equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero dovrà essere comprovata, allegando alla domanda di partecipazione alla selezione, la dichiarazione attestante il riconoscimento da parte dell’autorità competente, secondo quanto disposto dall’art. 33 del D.P.R. n. 445/2000.
  • aver svolto, nell’ultimo triennio, per almeno due anni (si considera mese intero la frazione superiore a 15 giorni), nella categoria D p.e. D1, mansioni relative ai servizi tecnici comunali (es: edilizia, urbanistica, lavori pubblici, ecc.);
  • essere in possesso della patente di guida di categoria B, in corso di validità;
  • non essere stato espulsi dalle Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati;
  • non essere incorso in procedure disciplinari, concluse con sanzione superiore al rimprovero verbale, nel corso degli ultimi due anni precedenti la data di pubblicazione del presente avviso di mobilità;
  • non aver subito condanne penali o non aver procedimenti penali pendenti e relativi alle fattispecie delittuose di cui all’art. 16, comma 8, del C.C.R.L. 26.11.2004;
  • idoneità fisica senza alcuna limitazione anche di carattere temporaneo ad una qualsiasi mansione della posizione lavorativa (se in possesso del certificato del medico competente, dichiarare la data dell’ultima visita effettuata),
  • avere buona conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse (Windows, Word, Excel e della navigazione Internet);
  • nulla-osta preventivo al trasferimento rilasciato dall’amministrazione di appartenenza ai sensi dell’art. 23, comma 2, della L.R. n. 18/2016.
La domanda di ammissione alla procedura di mobilità, redatta in carta libera compilando il modello allegato al presente avviso e debitamente sottoscritta (pena l’esclusione dalla procedura), deve essere indirizzata al Comune di Sesto al Reghena – Piazza Castello, 1 – 33079 Sesto al Reghena (PN) entro le ore 13.00 del giorno 26 novembre 2019 e potrà essere presentata:
 
  • a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al medesimo indirizzo, in busta chiusa indicando oltre al mittente la seguente dicitura: “Contiene domanda di mobilità per ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO”. In tal caso si considerano prodotte in tempo utile le domande spedite mediante raccomandata con avviso di ricevimento entro la data suddetta. A tal fine farà fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante. La presentazione e la spedizione della domanda di ammissione oltre il suddetto termine, comportano l’esclusione dalla procedura.
In ogni caso non saranno considerate prodotte in tempo utile le domande che perverranno oltre i TRE giorni di calendario successivi alla data di scadenza del presente avviso, a prescindere dalla data riportata sul timbro dell’ufficio postale.
 
ovvero
  • direttamente all’ufficio protocollo del Comune di Sesto al Reghena, in busta chiusa indicando oltre al mittente la seguente dicitura: “Contiene domanda di mobilità per ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO”. La domanda presentata direttamente all’ufficio protocollo si intende prodotta in tempo utile solo se recapitata durante il regolare orario di apertura al pubblico dell’ufficio;
 
ovvero
  • spedita mediante posta elettronica certificata (p.e.c.) al seguente indirizzo: comune.sestoalreghena@certgov.fvg.it., specificando nell’oggetto: “Contiene domanda di mobilità per ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO””, con allegata la scansione in formato PDF del modulo di domanda debitamente compilato e sottoscritto dal candidato con firma autografa, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di riconoscimento, da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del candidato; si precisa che la spedizione della domanda, effettuata dal candidato dalla propria casella di PEC verso la casella PEC dell’Amministrazione, ha il valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno e in tal caso fa pertanto fede la data di spedizione da parte del candidato.
La presentazione della domanda di partecipazione alla procedura di mobilità volontaria implica l’accettazione incondizionata delle norme e delle disposizioni sopra richiamate.
 
Il presente avviso e l’allegato modello di domanda di partecipazione sono visionabili e scaricabili visitando il sito www.comune.sesto-al-reghena.pn.it.
 
Per qualsiasi informazione, ci si potrà rivolgere all’Ufficio del Personale al numero telefonico 0434.693930 o all’indirizzo e-mail: affarigenerali@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Avviso mobilità_D1.pdf 573.94 KB
Allegato avviso mobilità_solo comparto_modulo domanda D1.docx 35.65 KB


Facebook Google+ Twitter