Accesso Civico Generalizzato

Dal 23 dicembre 2016 è entrato in vigore l'istituto dell'Accesso civico generalizzato.

Che cos'è:

L’accesso civico generalizzato è esercitabile relativamente ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, ossia per i quali non sussista uno specifico obbligo di pubblicazione. Oggetto dell’accesso possono essere anche le informazioni detenute dalle p.a.

Scopo dell'accesso civico generalizzato è favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.


A chi è rivolto:

Chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione e non occorre motivazione.


Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda:

La richiesta di accesso civico generalizzato indirizzata al PROTOCOLLO del Comune e può essere presentata secondo una delle seguenti modalità:

- consegna a mano;

- spedizione con raccomandata A/R;

- invio per posta elettronica certificata all’indirizzo : comune.sestoalreghena@certgov.fvg.it


Documenti da presentare:
Copia del documento di identità del richiedente

Costi e modalità di pagamento:

Il rilascio di dati e documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato per la riproduzione dei supporti materiali.


Tempi e iter della pratica:

Le istanze di accesso civico generalizzato ricevute sono tempestivamente trasmesse da questo all’ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti per la valutazione di ammissibilità della richiesta di accesso civico generalizzato e la risposta al soggetto richiedente.

Il procedimento deve inderogabilmente concludersi con provvedimento espresso e motivato entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, con la comunicazione al richiedente ed agli eventuali contro interessati.


Rimedi in caso di diniego o mancata risposta:
In caso di diniego o mancata risposta alla richiesta di accesso civico generalizzato il soggetto richiedente può:
a) richiedere il riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, che decide entro 20 giorni con provvedimento motivato;
b) presentare ricorso al Difensore civico competente territorialmente, ove costituito, o, in assenza, a quello competente per l’ambito territoriale immediatamente superiore.

A chi rivolgersi:
Responsabile del Procedimento: 
dott.ssa Anna Dazzan
Email: segretario@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it

indicando nell'oggetto: RICHIESTA ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

Normativa di riferimento:
Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97
Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33

Descrizione File
Modello accesso civico generalizzato
Inserita il 13/04/2021
Modificata il 13/04/2021
modello_Accesso_Civico_Generalizzato.odt
(8.53 KB)
torna all'inizio del contenuto